Preparare Incantesimi / Comunione

Buongiorno a tutti,

Premetto che al momento nessuno dei miei giocatori sta interpretando un Mago o un Chierico, tuttavia avevo intenzione di creare un PNG che appartenesse ad una delle due classi sopra citate.
Non ho quindi idea delle potenzialità di queste classi, ma devo ammettere che a colpo d’occhio la mossa Preparare Incantesimi / Comunione mi sembra davvero molto limitata.
Con queste mosse un personaggio può preparare un numero di incantesimi il cui livello totale non superi il livello del personaggio +1.
Questo significa che, per esempio, un Mago di 5° livello potrebbe preparare un incantesimo di 5° e uno di 1°. Ho interpretato correttamente?
Mi pare abbastanza deprimente.
OK che potenzialmente li puoi lanciare quante volte vuoi, ma la mancanza di flessibilità mi pare allarmante.

Voi che sensazioni avete avuto nel giocarli?

Grazie a tutti in anticipo per le vostre risposte!
Marco

2 apprezzamenti

Ciao! Purtroppo non ho molta esperienza con questo libretto quindi non ho pareri da darti. Se non sbaglio in questa sezione del forum si è già parlato di questa mossa, ma non sono sicuro.
Posso però suggerirti due libretti (The Priest e The Mage) che eliminano la lista degli incantesimi e il limite al loro numero per sostituirle con una mossa che permette la creazione di effetti e non la scelta da una lista (è il giocatore a creare gli effetti magici e divini al tavolo). Ne abbiamo discusso qua in Locanda (“Il Mago di Randolph” o una cosa del genere) ma ti lascio il link ai libretti (The Mage è gratuito e nel thread sul libretto qua sul forum trovi anche la traduzione).

https://www.drivethrurpg.com/m/product/108623

EDIT: ecco il thread su The Mage. Il libretto The Priest (che sostituisce il Chierico) funziona allo stesso modo: effetti creati dal giocatore in accordo con il GM.

Il thread sul Chierico invece non ha niente a che fare con il tuo dubbio, ma lo linko lo stesso, magari potrebbe interessarti :smiley:

2 apprezzamenti

Comunque la tua interpretazione della mossa è corretta. Ora che ci penso una volta uno dei miei giocatori scelse il libretto del Mago che funziona allo stesso modo per quanto riguarda la preparazione degli incantesimi. Essendo i personaggi di livello 2 scelse di preparare Palla di Fuoco (livello 3). Fu abbastanza limitante per il giocatore avere solo quella risorsa magica (oltre ai Trucchetti). Venne ripagato quando nella parte finale i giocatori finirono in un covo di vampiri, ma comunque avere solo quella spell tra le carte da giocarsi non lo ha soddisfatto. Probabilmente potrebbe essere meno frustrante scegliendo un numero più ampio di spell di basso livello, ma rimane comunque limitante a mio parere.

2 apprezzamenti

Interpreti bene la regola - che leggendola sembra molto limitante ma nella realtà dei fatti, in gioco, funziona.

Devi tenere conto di un po’ di cose a riguardo - soprattutto se stai guardando DW paragonandolo (anche istintivamente) a D&D.

  1. Dopo aver utilizzato un incantesimo, non è detto che questo venga “revocato dalla memoria” (e se capita, è perché lo ha scelto il giocatore, volontariamente).
  2. Il Mago di DW ha un sacco di risorse oltre agli incantesimi (uno su tutti il Rituale - ma anche il fatto che Declamare Conoscenze è una cosa che ti permette di trovare costanti vantaggi nella scena che state giocando)
  3. Il Mago di DW non è fragile come il mago di D&D e il concetto di danno (D4) passa attraverso il racconto per cui è vero che un mago fa un D4 di danno, ma indipendentemente da questo potrebbe uccidere sul colpo un nemico (per esempio, sgozzandolo di sorpresa).
  4. Stai facendo l’esempio di un mago di 5 livello - quindi un mago che ha preso almeno 4 mosse avanzate. Tra queste ce ne sono alcune che possono aiutarlo ad ampliare la quantità di incantesimi a disposizione o gli effetti.
    Per esempio:
  • Prodigio [Scegli un incantesimo. Lo prepari sempre come fosse di un livello più basso.]
  • Magia Potenziata [Quando lanci un incantesimo, con un 10+ hai la possibilità di scegliere dalla lista del 7–9. Se lo fai, puoi scegliere una di queste opzioni: Gli effetti dell’incantesimo sono massimizzati; L’incantesimo ha effetto su un numero doppio di bersagli]

Ora, ipotizza un Mago di 5 livello con quelle due mosse e magari Elfo - avrà a disposizione (per esempio):
Trucchetti:

  1. Servitore Inosservato
  2. Luce
  3. Prestidigitazione
  4. Individuazione del Magico (per la mossa iniziale dell’Elfo)

Livello 1:

  1. Dardo Incantato
  2. Invisibilità
  3. Ammaliare Persona
  4. Telepatia

Livello 3:

  1. Palla di Fuoco (che conta come Livello 2, grazie a Prodigio)

Mi sembra un notevole armamentario, considerato che grazie a Magia Potenziata potrebbe lanciare DUE palle di fuoco (su due bersagli alla volta + tutti quelli che sono li attorno) di fatto polverizzando 10 avversari in un colpo (o essere sicuro di infliggere 12 danni che ignorano l’armatura - che sono una quantità ENORME per DW).

Il punto è che il mago fino ad alto livello giocherà soprattutto con incantesimi di 1 e 3 livello - gli incantesimi di 5 arriveranno più tardi. Il mago è pensato per fare una scelta molto binaria quando memorizza gli incantesimi
a) uno solo davvero potente, da usare in un momento specifico e poi agire in altri modi (oggetti magici / pergamene / declamare conoscenze)
b) avere tantissimi incantesimi di medio-basso livello (che, al di là dei numeri, sono utilissimi e fanno la differenza).

6 apprezzamenti

beh rispetta la struttura standard del gioco d&d originale, dove c’era questa tabella

Lvl Mago         Incantesimi d&d          Incantesimi DW¹
                 1   2   3                1   3     
1                1                        2
2                2                        3
3                2   1                    1   1
4                2   2                    2   1
5                2   2   1                3   1  

¹ In questo caso si è scelto di utilizzare una sequenza simile a quella di d&d senza contare la flessibilità

Sicuramente è limitante e si potrebbe voler giocare un tipo di mago/chierico diverso ma allora bisogna personalizzare i libretti… Tuttavia i livelli non sono confrontabili perché non esistono i livelli pari in dw e già al 3° livello del mago è possibile con qualche restrizione lanciare gli incantesimi “tipici” del 5° livello di d&d come Dissolvi Magie o Palla di Fuoco.

Edit: più quello che ha detto Matteo sopra…
Edit2: corretti i livelli di DW

3 apprezzamenti

Non mi torna la tabella che hai creato: non esistono incantesimi di 2 livello in DW.

Hai ragione erano i livelli dispari… :slight_smile:

Edit: ho anche corretto un po’ le considerazioni sui livelli dato che effettivamente ci sono incantesimi di 3° livello lanciabili prima che in d&d.

Dato che mi pare che nessuno abbia ancora commentato questa parte, lo faccio io.
Almonsin, mi raccomando, non cadere nella trappola di pensare che i PNG debbano usare gli stessi libretti dei giocatori, e/o le loro Mosse.
Dungeon World funziona in modo totalmente diverso. Le regole sono molto asimmetriche, il GM usa tutta una serie di meccaniche differenti da quelle dei PG.
Inoltre, ricorda che, se giochi DW in modo molto fedele, al mondo c’è un solo Mago (inteso come personaggio che ha le potenzialità espresse dal suo libretto, dalla sua scheda), non ci saranno altri Maghi.
Per creare un PNG, se proprio avrai bisogno di Mosse e di Valori che lo rappresentano, dovrai usare il sistema di creazione delle creature / mostri, che trovi più avanti.

5 apprezzamenti

Scusate, ma nessuno ha corretto @Almonsin sul fatto che i PNG non usano le classi dei PG?

@Almonsin, dove ti sei fatto questa idea che i PNG vadano costruiti secondo i libretti di classe? Non è sul manuale, da nessuna parte.

Ti è anche chiaro che le mosse sono asimmetriche, il GM non tira dadi e che le mosse basilari e di classe sono solo lato giocatori?

Edit: mi ero perso l’ultimo post di @AndreaParducci.

A mio parere prima di dare consigli bisogna risolvere questo fondamentale argomento. È una cosa piuttosto importante del gioco, e se stai giocando diversamente dovremmo darti una mano a riallinearti.

4 apprezzamenti

Hai ragione, lo volevo fare come premessa ma la creazione della tabella mia ha totalmente distolto dal compito!

Eh, io sono così stordito che avevo letto PG :\

2 apprezzamenti

Anch’io sono stato poco chiaro nella mia premessa :yum:
In realtà voglio creare un PNG che poi userò io come PG, in quanto facciamo il Master a rotazione.
Quindi contatelo come PG :hugs:

Grazie!

2 apprezzamenti

OT: Eh eh, situazione delicata. Ma qui dipende tanto da come vi mettete d’accordo al tavolo.

  • Quando non è usato come PG, sarà sullo sfondo, quindi non molto attivo, e con l’impossibilità di essere bersaglio di mosse del GM, inclusa l’eventuale morte?
  • Come sopra, ma con la possibilità di essere coinvolto attivamente nella fiction, e subìre conseguenze, inclusa l’eventuale morte, usando le normali mosse del GM?
  • Come sopra, ma magari con la possibilità di dare piccoli bonus attivi, come fosse un Gregario/Mercenario/Hireling?
  • Oppure è a tutti gli effetti un PG, giocato dal GM per far mucchio e aumentare la dimensione del Party? In questo caso, rischi di doverti parlare addosso qualche volta, di istinto io lo sconsiglierei.
4 apprezzamenti

Mi pare che la cosa non possa che avere effetti negativi.

Ma è la mia opinione e se vi divertite allora no problem.

2 apprezzamenti

Mi sono sicuramente spiegato male nel mio primo post.
Lasciamo perdere le questioni PNG, master alternati, etc. quello che intendevo è per l’appunto la mossa sopra citata, usata come giocatore.
Comunque è così e a meno di non utilizzare un altro tipo di classe simile di quelle che si trovano in rete, il Mago è quello. Resto comunque convinto che è molto limitante dal punto di vista della versatilità, ma me ne farò una ragione :grinning: