One Shot World

Buondì! Oggi chiedo un’opinione su un gioco che potrebbe fare al caso mio: One Shot World.

Antefatto: ieri sera esco con un gruppo di amici. Uno di loro gioca a d&d, e ci mettiamo a chiacchierare. Gli altri si interessano.

“Ma che cos’è questa cosa?”
“Si io voglio diventare la gnoma-spia!”
“Ma quindi chi vince?”

Finché…
“Ma perché non facciamo una partita tutti insieme?”

Morale: io farò il GM, ed i giocatori saranno potenzialmente tutti e 5 i miei compari. Non abbiamo parlato abbastanza da fare intendere che una partita può anche durare più sessioni, per cui si aspettano una one-shot.
Inoltre fantasticavano riferendosi istintivamente ad elementi fantasy, ed anche se forse lo facevano perché associano “quella cosa con i dadi strani” a draghi, elfi e castelli, penso sia una buona idea accontentarli (leggi: evitare di trovare un secondo genere che metta d’accordo tutti, e sfruttare sproporzione di GDR fantasy a mio favore, per avere più scelta).

Per ora lascio d&d come ultima spiaggia, perché anche se avrei un altro giocatore già esperto sulle regole, rimangono comunque troppo complesse per una OS, oltre al fatto che non mi piace molto fare il DM di d&d.

Potessi portare DW per un po’ di sessioni non sarei qui a chiedere, ma non credo avremo tanto tempo.

Quindi One Shot World? Lo conoscevo di nome, ma non so come giri; ho scaricato la versione inglese da itch (solo 20 pagine, wow!).

Cosa mi sapete dire (di bello e brutto) sul gioco? Ed in relazione alla mia esigenza?

Edit: giocheremo online.

2 apprezzamenti

Onestamente, One Shot World non sono mai riuscito a usarlo davvero per una one shot. Richiede comunque un tempo di preparazione per la sessione (fare i personaggi, discutere di cose) che di solito si mangia 1/3 del tempo a disposizione.
Inoltre, con 5 giocatori + GM, lo vedo davvero difficile da fare funzionare bene, senza che ci siano tempi morti eccessivi e si riesca, in una sola sessione, di fatto a giocare solo 2-3 scene.

Io, piuttosto, virerei verso World of Dungeons

2 apprezzamenti

Se può aiutare, su Epicentrum si trova la versione tradotta di One Shot World.
Vedi qui, quasi a fine pagina:

2 apprezzamenti

Io penso che questo, pur più veloce, rischi di non emozionare a sufficienza i nuovi arrivati.
Anche se useranno un po’ più tempo con One Shot World, credo che i giocatori potrebbero rimanere affascinati dalla generazione del personaggio, dalle domande del GM, dalla scelta delle Origini, ecc.
Probabilmente, e dico probabilmente, anche se finiranno la serata a metà avventura, avranno più voglia di ritornarci sopra in una seconda serata, e andare avanti. Più che quella che verrebbe a me, guardando la scheda di World of Dungeon.
Inoltre potrebbe essere interessante spiegare loro che il GdR è anche il contorno. Prendere decisioni fra giocatori in merito al gruppo, creare un mondo, o l’inizio di una storia.

Ecco, questo potrebbe rovinare l’esperienza. Personalmente, sento il fascino dei dadi tirati sul tavolo, e delle schede in carta minuziosamente compilate a matita come una delle tante facce del divertimento GdRistico.
In questi anni ho dovuto malgrado giocare via chat, ed è stata una sofferenza. La stessa che provo se devo fare GdTavolo virtuale. La parte tattile del GdTavolo, il tabellone, le pedine, le carte, sono parte del suo fascino.

1 apprezzamento

Se siete in grado di leggere le regole in inglese, due ottime alternative a One Shot World sono:

Homebrew World (una versione più rifinita di One Shot World, fondamentalmente)

Defying Danger, il gioco di ruolo

Il secondo è una versione più “leggera” del gioco, molto ben messa insieme. Uno stile piuttosto ‘vecchia scuola’.

È possibile ottenere entrambi gratuitamente con una rapida ricerca su Google.

Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

Inoltre:

Non dovrei essere pigro!

Ecco alcuni link:

5 apprezzamenti

Defying danger c’è anche in italiano

3 apprezzamenti

Entrambi ottime alternative, apparentemente. Sfidando il Pericolo, per quanto compresso, mantiene un po’ del fascino di Dungeon World standard, mentre Homebrew World sembra leggermente più dettagliato di One Shot World.
Come si vede nel sito, una cosa positiva che fa pendere un po’ verso Homebrew World è che ci sono già belle e pronte le schede in formato Google Sheets:

1 apprezzamento