Le mie classi giapponesi (Ninja, Samurai e altre)

Salve gente. Mi va di inserire anche qua le cinque classi a tema Giapponese che ho scritto per Dungeon World. Sono state già giocate e playtestate a lungo, ma se mai le usaste e vi andasse di scrivere qua dei commenti o delle critiche, sarei felicissimo.

Sono classi puramente giapponesi come ispirazione, quindi non aspettatevi un mix orientale a caso. Tutte le armi e le armature hanno i loro nomi giapponesi classici. La parte delle razze è stata sostituita dalle origini, perché nella mia idea non dovrebbero esistere razze diverse nel mondo di gioco (a parte gli spiriti o i mezzo spiriti), ma nessuno vi vieta di dire, se serve o vi piace, che il vostro Ninja è un elfo o cose così. La parte dell’allineamento è diventata invece “la via che segui”, ma funziona allo stesso modo, ovviamente.

Ah, sì, i disegni sono tutti opera mia.

L’ONMYOJI

Link alla scheda

Connessioni. Le senti, tutte intorno a te. Il mondo pullula di presenze, spiriti che abitano ogni più piccolo angolo della creazione. Alcuni sono amichevoli e servili; altri spaventosi, crudeli. Affamati. E tu… tu puoi dominarli.

Forse era scritto nel tuo destino, forse nel tuo sangue; sei il perno che connette questo mondo a qualcos’altro, qualcosa di più vasto, profondo e imperscrutabile. Chiudi gli occhi e visioni di un passato nascosto e di un futuro ancora in divenire ti sussurrano segreti, mentre esseri di una potenza spaventosa si inchinano ai tuoi piedi chiamandoti signore. Questi spiriti possono essere servi, compagni, mostri da esorcizzare e ricacciare nelle tenebre. Sei il perno che li unisce e li domina, perché è quello il tuo potere: connessioni.

Connetti tutti i mondi, maestro degli spiriti, e siane il padrone.


IL RONIN

Link alla scheda

Hai contato i tuoi passi?

Ti hanno portato lontano. I tuoi sandali logori hanno solcato luoghi che nessuno oserebbe varcare; col tuo stile hai sconfitto avversari il cui solo nome farebbe congelare il sangue nelle vene. Segui la corrente che si gonfia; sei quell’onda impetuosa che si abbatte sulla riva e spezza ogni argine.
Ogni ostacolo, ogni sfida, non sono che tappe di un viaggio senza fine. Solo tu, la strada, le tue abilità. Nessun padrone. Forse c’era un’altra vita prima: casa, famiglia, un signore, ma non più. Ora è la sfida l’unico padrone che servi.

Il brivido della lotta, la gloria di rialzarti in piedi tra sangue e acciaio spezzato. Gli altri combattono per vivere, ma tu… tu vivi per combattere.

Quando i tuoi compagni non saranno che polvere, il tuo nome vibrerà ancora nelle leggende. In ogni spada spezzata, in ogni livido e sudore, in ogni campo di battaglia.

Conta i tuoi passi, guerriero. Sono già leggenda.


IL NINJA

Del Ninja esiste una nuova versione di molto migliorata. Vi consiglio di utilizzare quella.

Link alla vecchia scheda
Nuova versione non impaginata

Ombre. Sono tue amiche.

Sin da piccolo sei stato addestrato per far parte di qualcosa di più grande. Mentre gli altri bambini giocavano tra loro, tu giocavi con l’oscurità. I tuoi balocchi erano lame, veleni e sotterfugi; i tuoi amici sudore, sangue e ombre. Un’arma cresciuta per uccidere.

Il tuo clan è diventato l’unica casa che conosci. Per esso hai fatto cose che toglierebbero il sonno a molti uomini e hai appreso tecniche proibite attraverso indicibili sacrifici. Temuto, evitato, solo. Ma lo sei davvero?

Guarda i tuoi compagni, mentre si riuniscono davanti al fuoco a cantare canzoni di guerra e a svuotare l’ultimo fiasco di saké. Non sono tuoi amici, forse non lo saranno mai. Ombre, sangue, paura: gli unici amici che ti servono. Sono la coperta che ti protegge e ti avvolge, la tua arma. La tua famiglia.

Sii la lama che dalle ombre colpirà i tuoi nemici. Le ombre, loro, non ti tradiranno mai.


LO YAMABUSHI

LInk alla scheda

Tutto quello che sei è frutto di tre cose soltanto: un allenamento sfiancante, la tua santa disciplina e la solitudine.

Senti ancora l’acqua delle cascate infrangersi sulla tua schiena come mille sassi affilati; i pesi che quasi ti staccano gli arti, mentre corri su per i pendii impervi; il tuo stomaco implodere al tuo secondo mese di digiuno. E in tutto questo nessuna voce amica, nessun contatto. Solo tu. Da solo.

Ma poi lentamente hai scorto qualcosa. Il mondo è diventato più grande e allo stesso tempo più piccolo. Ogni centimetro di ciò che ti circonda ha iniziato a sussurrarti i suoi segreti. E così, da solo, nella meditazione, sei diventato padrone del tutto.

Ora sei in grado di fare cose che gli altri non comprendono. Ti chiamano stregone, santo, monaco o budda, troppo lontani dalla verità per notare la cosa più banale: sei il maestro disceso dalla montagna per insegnare loro cos’è la vera illuminazione.


IL SAMURAI

Link alla scheda

Sai cosa significa il termine “samurai”? Esso evoca suoni di battaglie, sangue, guerra e onore, ma c’è di più. Molti guerrieri lo hanno dimenticato, persi nella loro vuota ricerca di gloria, sordi alla verità. Ma tu no. Tu sai.

“Samurai” significa servire, votare anima e corpo a un ideale, la via del bushido che guida ogni più piccolo gesto. Sai a cosa mi riferisco, non è vero? La morte è il tuo supremo movente, il padrone che servi in questa vita. Se un samurai temesse la morte, o la scansasse, in quello stesso istante cesserebbe di essere un samurai. Ma tu sei puro.

Ti sei preparato tutta la vita alla morte, ella è la lama che brandisci con la forza di chi sa di essere nel giusto. Usala, guerriero, proteggi i tuoi compagni, trapassa i tuoi nemici, servi i tuoi padroni.
Perché, ricorda: il più saldo degli alberi è il ciliegio. Il più forte degli uomini è il samurai.

5 Mi Piace

Ieri sera ho fatto una sessione introduttiva con un Samurai e un Ninja. Non so darti ancora un feedback, abbiamo solo introdotto i PG e il mondo di gioco, ma vorrei chiederti come ti comporti con la mossa di fine sessione. Usi domande personalizzate per dare punti esperienza?

3 Mi Piace

Nella mossa di fine sessione, al posto di “abbiamo saccheggiato un tesoro memorabile” uso la domanda di Inverse World: “abbiamo apportato un cambiamento nel mondo?”

Per il resto, per ora come ti son sembrate? Il ninja quale avete usato? Spero quello nuovo con la mossa del Clan.

1 Mi Piace

Credo sia quello nuovo, avevo aggiornato i link sul sito. Per ora sembrano dare ottimi spunti per partire e sono semplici da leggere. Nelle prossime sessioni cerco di capire come girano le mosse. Per la fine sessione, la domanda sul tesoro era proprio quella in dubbio. Non avevo considerato inverse world, mi sa che riprendo in mano il manuale.

Guarda, se ha la mossa base per creare il clan è il Ninja nuovo.
Altrimenti no.

Non c’è l’ha. Quello nuovo lo trovo sul tuo blog?

Le ho trovate interessanti ma alcune cose non le ho capite o mi lasciano perplesso.
Iniziamo:

ONMYOJI
Fa riferimento a diversi termini che non ho capito se è ignoranza mia che non li conosco oppure se ti sei dimenticato di spiegarli. Ad esempio “leggi il futuro utilizzando pietre magiche, l’I Ching o altri oggetti divinatori”… che è l’I Ching?

Ronin
C’è una mossa che non ho capito:
Quando sfidi in duello un avversario, tira +Spirito. :eight_pointed_black_star:Con 7+ l’avversario
combatterà solo e soltanto con te e sceglie uno:

  • Ti tratta con onore come un suo pari, e farà di tutto per combattere con te in
  • maniera pulita e al massimo delle sue forze.
  • Si rifiuta di combattere, perdendo la fiducia dei suoi alleati.
  • Se la da a gambe levate.

Ok. Uno sceglie “se la dà a gambe levate” e, di fatto, trasforma un 7-9 in un 10+ …

Ninja
Ho letto sia la vecchia che la nuova versione e le trovo al contempo carine e mi lasciano perplesso. Intendiamoci: il Ninja è sia spia che assassino che conoscitore dei “trucchi ninja” ma mettere tutte queste cose insieme, anziché farla sembrare una classe che fa tutte queste cose, sembra un’accozzaglia di mosse senza senso e slegate tra loro…

Yamabushi
È favoloso. Non è molto “monaco combattente” ma è favoloso (le Genikidama è la chicca finale :smile: ). Tuttavia non ho capito le Tecniche Ermetiche consumano Ki e quanto ne consumano. Inoltre, cosa sono i “danni non letali” visto che in Dungeon World non esistono?

Nulla da dire sul Samurai, almeno per ora :slight_smile:

Ciao :slight_smile:

Ciao Red.

Ti rispondo passo passo: L’I-Ching è un sistema divinatorio cinese. Se non sai cos’è l’I-ching nel tuo setting… chiedilo al giocatore e faglielo inventare, o se sei tu il giocatore dell’Onmyoji, inventalo tu.

La mossa del Ronin è rimasta quella delle vecchie versioni, dove il verbo a una lettura veloce può sfuggire: non è il giocatore del Ronin a scegliere una di quelle opzioni, ma è il giocatore del personaggio sfidato, tipicamente quindi è il GM a dover scegliere un’opzione su come far comportare il PNG. Ognuna di quelle scelte ha chiaramente delle ripercussioni.

Grazie! E… per gli altri due punti? :slight_smile:

Ciao :slight_smile: