Dietro allo schermo del Master

Mi piacerebbe condividere che cosa “si nasconde” dietro le quinte dello schermo di altri Master (sempre che venga usato).

Questo è quello che c’è dietro al mio.

Tabelle
Queste sono in fase di creazione, mi verrebbe comodo avere sottomano sempre visibili sullo schermo, così da potergli dare sempre un’occhiata :

  • Principi
  • Mosse del GM
  • Mosse del Dungeon
  • Mosse dei giocatori
  • Costi dei Servizi e degli Oggetti
  • Tabella Creazione Mostri
  • Tabella Creazione Merenari

Questa è la prima pagina delle tabelle che sto realizzando (ho uno schermo landscape)

Manuali
Ovviamente il Manuale di Dungeon World edito da Narrativa e il Manuale di Perilous Wilds (con le sue utilissime tabelle).

Index Cards
Difficilemente uso una Mappa per i Dungeon, quello che preferisco usare, visto che DW non è un gioco posizionale, sono le INDEX CARD, per poter far capire a grandi linee la scena ai giocatori e tenere tutto “on track”
Se volete usarle anche voi le trovate qui e anche qui.
Questo è un video dove spiega come funzionano.
https://youtu.be/27vYSQrhxR4

Tokens
Sempre per lo stesso motivo di sopra, ma le uso per più o meno fare capire dove sono i giocatori e dove sono i nemici. Io di solito preferisco adottare un approcio minimale, quindi preferisco i token in bianco e nero e generalizzati, piuttosto che le pedine.

Alcuni Esempi:

bard enemy_token wizard
(se vi interessa posso condividere con la community, sia i miei token, sia come sono riuscito a riealizzarli.)

Gettoni
Piccoli Gettoncini d’oro per “emulare” le monete trovate in un tesoro. Un pò di prop non guasta mai :smiley:

Appunti della campagna
Un Quadernone enorme dove mi segno tutti gli appunti.

Almanacco delle regioni
Qua tengo tutte le informazioni riguardante le regioni della mappa che ho creato con i giocatori (Perilous Wild).

Scheda dei Fronti
Scheda dove annoto tutto quello che riguarda i fronti.

Cellulare e casse bluethooth
Sarà per deformazione personale, ma penso che la musica sia uno degli strumenti più utili per far si che i giocatori si sentano immersi e trasportati emotivamente dal gioco. Nel mio tempo libero sto creando un applicazione che farà da launchpad per delle colonne sonore (e la possibilità che si scambino in maniera seamless).

Questo è quanto :smiley:

Voi cosa usate?

Il mio setup è:

  • scheda del gm
  • mosse base
  • scheda crea-mostri
  • menù degli oggetti con costo e etichette
  • quaderno e penna

Al centro ci sono mappe e matite di Ikea a portata di tutti.

Non uso schermi ovviamente (anche perché non è che ci sia niente da nascondere :thinking: )

1 Mi Piace

Io ho un’iPad col pennino (o un quadernetto), il libro in edizione originale e un foglio del GM impaginato in A4 pieghevole.

Sono molto disorganizzato, quindi aggiungere qualcosa è potenzialmente più dannoso che benefico.

Ah, e non uso “schermi” quando faccio il GM, per una questione filosofica: non mi piace mettere un separatore tra GM e giocatori. In ogni caso, non serve, perché non ci sono tiri nascosti.

Per quanto riguarda la musica, la trovo anche io essenziale. Uso le mie casse se è a casa mia, se vado a casa d’altri e non hanno un buon sistema audio porto qualcosa di portatile.

1 Mi Piace

L’elemento che non può mancare a ogni giocata è questo, che appare nella ricerca di Google quando digitate “dungeon master screen”.

image

4 Mi Piace

Il motivo mio personale non è quello di nascondere, ma piuttosto creare mistero dietro a quello che faccio (se non è zuppa è pan bagnato mi direte :smiley: ). Comunque io qualche dado lo tiro dietro allo schermo (uso molto spesso il d6 of fate consigliato in perilous wild).

1 Mi Piace

Io non ho mai usato le index card per DW, ho visto il video che hai postato, ma non ci ho capito molto il legame con DW, cioé mettendo un token/miniatura sulla carta dichiari chi sta in quella scena?
Possono essere usate per ritornare nelle scene che raffigura la carta (luogo) come una stanza di un dungeon?
Carini i token :kissing_smiling_eyes:

2 Mi Piace

Allora, cosa porto io quando devo giocare?

  • Manuale: Di solito preferisco usare quello italiano della seconda edizione di Narrattiva in formato PDF da tablet. Porto solo la mia copia su tablet, e basta. Se mi accorgo che serve, porto anche il relativo cartaceo, ma lo faccio malvolentieri perché pesa e ingombra.

  • Ausilî di gioco: Porto una copia stampata di tutti i libretti. Se è la seconda sessione, ristampo quelli dei personaggi usati per creare i personaggi nella prima sessione, nel caso servano per mosse multiclasse, consultazione, ecc. Stampo tutti gli ausilî di gioco per il game master e per i giocatori: la scheda delle mosse base e speciali, la scheda delle mosse del GM, il riassunto delle etichette, le regole per i mostri, ecc. Di solito porto con me una pagina stampata in formato A4 di carta esagonata, per la mappa del mondo (mi trovo meglio a fare i conti per i viaggi), e qualche foglio bianco per appunti, mappe e schizzi al volo.

  • Cancelleria: Ho l’astuccio dei giochi di ruolo. Ha dentro matite e gomme per tutti, e una penna per i miei appunti.

  • Dadi: Prendo su almeno un set di dadi da Dungeons & Dragons. Soprattutto se so che gli altri non hanno dadi, prendo su tutti i set di dadi che ho, fino al numero di giocatori che mi aspetto.

  • Appunti: Di solito uso un vecchio quaderno o un’agenda già iniziati per tenere tutti i miei appunti da game master.

1 Mi Piace

Ti mostro una foto fatta con i miei vecchi token:

In questo caso la situazione potrebbe essere:

I Giocatori stanno per entrare in una vecchia cripta abbandonata… gli abitanti del villaggio più vicino dicono di aver sentito dei strani rumori provenire da quest’ultima. La cripta contiene le spoglie di un vecchio eroe senza nome. Sopra l’entrata un insegna con un teschio poco rassicurante e una scritta in una lingua oramai persa nel tempo. Al suo interno c’è la tomba dell’eroe scoperchiata con la sua statua oramai logora e segnata dal tempo. I giocatori scopriranno che nell’oscurità un demone stava cercando di corrompere quello che resta dello scheletro

E questo me lo sono inventato al momento mentre stavo prendendo delle index card a caso.
Quindi come vedi le index card ti aiutano:

  • A creare una scena se devi improvvisare
  • Ad aiutare a capire la scena senza dover essere troppo dettagliati (intendo spazi, piccoli dettagli ecc.)
  • Fa capire a grandi linee dove possono spostarsi i giocatori
  • Un pizzico di feedback visivo aiuta a stimolare la fantasia

Vuoi che condivido tutto il set? lo faccio volentierissimo

2 Mi Piace

Fallo per me :slight_smile:

1 Mi Piace

Appena torno a casa dalla mia scampagnata nei boschi faccio l’upload e condivido. Apro un thread a parte?

1 Mi Piace

Sì, probabilmente meglio se apri un nuovo argomento.

1 Mi Piace

Trovate i token in questo thread

Si grazie. Io feci dei token simili per la mia versione home made di HeroQuest , usai le icone ufficiali che servivano per creare le quest, in rete si trovano anche quelle delle espansioni e di altri dungeon crawler.