[Cartel] Narcotraffico in Messico

Mi sono imbattuto, cercando altro, in Cartel , un gioco di uno dei creatori di Urban Shadows… parla di narcotraffico, si ispira a serie tipo Narcos, The Wire, Breacking Bad… (stranamente non alla nostrana Gomorra e altri film di mafia…). Tematiche un po’ forti… violenza, droga, paranoia, tradimenti, doppio-gioco, menzogne, bluff…

Il kickstarter del 2019 ha raccolto 56.244 $ e il manuale, da quello che ho visto è interessante, scritto con parecchie incursioni di “slang” sudamericano che danno un tocco particolare. Non sono un grande conoscitore dei PbtA, anzi… ma superato lo scoglio dell’ambientazione, il gioco sembra abbastanza interessante…

Tutto sembra lavorare per creare ansia e paranoia. I Personaggi sono legati l’uno all’altro, ma anche quando hanno interessi comuni, hanno interessi personali in conflitto… così che i personaggi non possono mai fidarsi completamente l’uno dell’altro.
Da quello che ho visto le mosse mi sembrano insinuare sempre brutte cose ed essere parecchio tendenziose ( per esempio, non c’è Convincere per affascinare o ingannare qualcuno, c’è Giustificare il proprio comportamento!). Ogni volta che spiegate cosa state facendo o cosa avete fatto, si dovrà tirare una Mossa e il risultato dirà se vi credono o meno. Quindi potremmo dire la verità, ma potremmo comunque non essere creduti… D’altro canto, c’è una mossa per scucire la verità a qualcuno, solo che si tira per determinare quanto margine di manovra quella persona ha per mentire.
Anche le mosse speciali dei vari libretti spingono in direzioni molto precise e molte tirano in ballo la meccanica dello Stress, che sembra una roba molto compromettente… Lo Stress è una risorsa che incide sulla riuscita delle mosse. Con la barra al massimo nessuno mai ti crederà quando cerchi di convincerlo che non centri niente… o devi accettare qualsiasi cosa ti offrano, se cerchi di convincere qualcuno e hai la barra al massimo… Sembra che tutto concorra ad aumentare lo stress e, con la barra dello stress piena, non abbiamo margini di gioco e i personaggi saranno vulnerabili ed esposti. Naturalmente, abbassare lo stress comporta l’attivazione di mosse bastarde che portano a complicazioni, creano dramma e portano al peggissimo!!
Tipo che per destressarti con “lose yourself” fai uso di droghe, 7-9 crea casini tipo tra le varie opzioni: “lasciarci sfuggire qualcosa con la persona sbagliata” (alcol) o “iniziare una lite con una puta o un pendejo” (cocaina) o “trascurare un importante scadenza” (eroina) o “accusare una persona cara di furto o tradimento” (metanfetamina)… Un fallimento e si é cade nel baratro… !!!

… io conosco poco i PbtA, questo mi sembra un gioco da provare!
Qualcuno ci ha giocato? Pareri?

2 apprezzamenti