Nuovo dei PbtA, cosa consigliate?

FW l’ho associato a GOT appunto perché era una fonte di ispirazione
Comunque ho capito che gioco è…

Alla fine non è che li stiamo confrontando, nn volevo fare na classifica
Appunto avendo da poco scoperto questo sistema ho chiesto consigli su titoli di cui, come volevasi dimostrare, ignoravo l’esistenza… dei titoli proposti ho solo evidenziato quali a sentimento mi sembravano più interessanti per come gioco io…
Non mi pare il caso di arrabbiarsi, è ovvio che ci sono giochi totalmente diversi e non paragonabili che in una libreria possono tranquillamente coesistere
E non mi pare manco di andare fuori topic
Chiedo scusa se ho urtato la sensibilità di qualcuno, non era mia intenzione, probilmente ho frainteso qualche passaggio del regolamento che adesso è meglio che mi vada a rileggere

3 apprezzamenti

@Lollo_il_bianco non hai fatto assolutamente niente di male – il mio messaggio era esclusivamente riferito agli altri. Il thread è per dare consigli a te.

1 apprezzamento

Allora, ho finito di spostare i messaggi fuori tema in due discussioni separate.

Volevo commentare su qualcosa che avviene regolarmente in tutti i forum nelle discussioni di consigli verso i nuovi utenti. La tendenza è di vedere queste discussioni come un campo libero per sparare opinioni su qualunque gioco venga nominato. L’effetto è di cominciare a discutere in maniera caotica e infine di allontanare il nuovo utente.

Quindi ricordiamolo per l’ennesima volta: Le discussioni di consigli sono servono unicamente a chiarire le idee a chi le ha aperte. Non a iniettare le proprie opinioni.

Due richiami diretti:

  • @Red_Dragon, non è la prima volta che deragli sottilmente una discussione per sparare opinioni poco motivate su qualcosa. Questo non è come altri forum, e sei qua da abbastanza tempo da saperlo. Resta sul tema, e se vuoi parlare di altro, apri una nuova discussione.
  • @Davos, anche se qui c’è chi ti conosce e capisce il tuo modo di scrivere, hai una responsabilità di pesare di più le parole quando rispondi a un nuovo utente che non ha questo privilegio. Ti inviterei a chiarirti con lui in privato.

@Lollo_il_bianco, mi dispiace se la tua esperienza con questa discussione sia stata frustrante – non vorrei che fossi scoraggiato dal postare in futuro. Non penso tu abbia fatto nulla di male, e anche se avessi fatto qualcosa, da nuovo utente non riceveresti la stessa rigidità che ho verso @Davos e @Red_Dragon che sono qui da quando il forum è aperto. Sentiti libero di sbagliare e imparare come le cose funzionano qui.

Per piacere, non rispondete direttamente a questo messaggio – potete mandare i vostri commenti in privato a me o in pubblico su #meta:feedback. Se volete scusarvi o chiarirvi potete farlo per messaggio privato. La discussione ha diverso abbastanza dal suo scopo originale.

Chiederei per ricominciare in maniera meno caotica a @Lollo_il_bianco se ha altri dubbi o domande che lo aiutino a sfoltire i giochi che vuole provare.

1 apprezzamento

Su Ironsworn giusto un appunto, per darti più informazioni, @Lollo_il_bianco : lo puoi giocare “tradizionale”, con un GM e i giocatori.
Nel manuale è spiegato come giocarlo anche in modalità Coop, quindi senza GM: i giocatori fanno le veci del GM tutti insieme, o un po’ a turno, o si lasciano guidare/ispirare da un sistema di Oracoli. Oppure ti spiega come giocarlo in modalità Solo, quindi in solitario, dove sei praticamente il GM di te stesso, e anche in questo caso puoi decidere per te stesso quali saranno le tue complicazioni (se ti sembrano ovvie in fiction), oppure lasciarti ispirare/guidare dagli Oracoli.

Comunque, come ti scrivevo all’inizio, è tranquillamente godibile in modalità “tradizionale”.

Inoltre, ha un sacco di tabelle fatte apposta per ispirarti e creare situazioni, luoghi, PNG e per definire i loro scopi o le loro azioni, un po’ nello stile di molti giochi OSR, se conosci il genere.

Nota finale: il manuale base in PDF, che racchiude praticamente tutto quello che ti serve, in inglese è gratuito. Quindi puoi provarlo facilmente con i tuoi amici.
Se finisce per piacerti davvero tanto, e vuoi premiare l’autore, c’è un’espansione (Delve) a pagamento, oppure Starforged, che è praticamente lo stesso gioco, un pelo più evoluto (perché uscito dopo), ma ambientato nello spazio.

Poi, anche se non sono strettamente PbtA (ma sono stati fortemente influenzati da essi), sono usciti i giochi sotto l’egida del FitD (Forged in the Dark).

Ad esempio:

  • Blades in the Dark: il capostipite. Un gruppo di sbandati/malviventi/canaglie crea una banda per farsi un nome, crescere d’importanza, e sfidare le avversità in un mondo fantasy-vittoriano oscuro (in stile Dishonored, se conosci il videogioco).
  • Scum & Villainy: un gruppetto di avventurieri spaziali cerca di campare, sulla sua astronave / casa / base, tirando su quel che serve per continuare a volare (in stile Firefly, se conosci la serie TV).
  • Legacy, Life among the Ruins (te l’avevano già consigliato col suo nome italiano, più in alto): un post-post apocalittico (anche se può cambiare tantissimo, come gusto, a seconda degli elementi che decidi di inserire o meno), che ha la particolarità di avere sia le schede dei PG “classiche”, sia quelle delle loro Famiglie / Tribù / Clan: quindi giochi sia a livello macro, facendo avventure coi personaggi, sia a livello panoramico, facendo azioni con le famiglie, spostando equilibri di potere ecc.

Tutti molto consigliati, possono aprirti un nuovo mondo in aggiunta a quello già fantastico e innovativo dei PbtA “classici”.

1 apprezzamento

Solo un dettaglio:

Non è un Forged in the Dark (non ha nessuna meccanica neppure lontanamente imparantata :D)

Accidenti quanti spunti che mi avete dato
Grazie veramente a tutti x i consigli
Per un po’ ne ho di manuali da leggere…

Ora voglio provare a partire per gradi, magari narrando una oneshot… ho visto dei regolamenti “modificati” (mi pare pro primo da un link che mi avete mandato qua) proprio per le sessioni mordi e fuggi anche se nn mi ricordo come e dove li ho visti (derivati da dungeon world mi pare). Sono validi?

1 apprezzamento

Il parere di un esterno alla discussione: ti consiglierei di partire con uno dei giochi effettivamente presentati con una campgna breve (anche 5-6 sessioni andrebbero bene) e poi concentrarti sull’esperienza della oneshot. Molto spesso per quest’ultima molti elementi vengono contratti e/o eliminati, e il rischio è che si ricada nella maniera più classicona o familiare di giocare per mancanza di esperienza.

3 apprezzamenti

Interessante la questione di partite da una campagna breve e nn da one-shot…
Il problema è solo che nn avendo dimestichezza con le tempistiche regolarsi sulla durata potrebbe essere un problema… mi spaventava piu che altro questo… venderla per una cosa da 5/6 sessioni e poi doverla annacquare o tagliare

LOOOOOOOL, qui si che la mente mi ha giocato un bello scherzo :laughing: Siamo ancora nel reame del PbtA, per fortuna.

1 apprezzamento

tutto il filone forge in the dark mi manca…

1 apprezzamento