Etichette e chiarifica sull'uso delle categorie

Avventori e Avventrici,

Ho fatto una pulizia generale delle etichette del forum. Dovreste trovarle molto più accurate, specialmente quelle che riguardano vaste categorie di giochi, come #pbta, #fitd, #old-school o #dw Ho anche aggiunto e ripulito varie etichette relative a giochi specifici, come #fantasy-world, #sagas-icelanders e #bitd.

Ho richiesto l’aiuto degli utenti a livello di fiducia 3 e 4 per aiutare a mantenere queste etichette ordinate, in maniera che possano essere un punto di riferimento accurato per chi cerca informazioni relative a ciascun gioco.

Ogni volta che aprite un argomento, dovreste far attenzione ad etichettarlo con l’etichetta relativa al gioco di cui state parlando – se non esiste e non avete un livello di fiducia abbastanza alto per crearla, qualcuno la creerà per voi.

I giochi che hanno differenze drammatiche da un’edizione all’altra (e.g. D&D, Vampiri) sia nei titoli che nelle etichette vanno riferiti esplicitamente con il numero dell’edizione. La specifica dell’edizione è gradita in generale, ma obbligata per questi titoli – se sbagliate, il vostro argomento sarà semplicemente rinominato o rietichettato.

Resoconti di gioco

La categoria per i resoconti di gioco, “Le tue giocate”, è stata rimossa. In primis, non veniva usata molto, e in secondo luogo le categorie primarie sono già basate sul gioco concreto, e sembra naturale che gli argomenti confluiscano in esse. Viene rimpiazzata dall’etichetta #resoconto.

Categorie vs. Etichette

Per differenziare tra le categorie e le etichette, ho dato delle abbreviazioni più lunghe alle categorie:

Perché mantenere al contempo etichette e categorie?

Le categorie sono una versione specializzata di #giochi-e-giocare. Servono a parlare di quella categoria di giochi ma sempre parlando di gioco concreto[1], playtest o game design. Per parlare in maniera più lassa si usa la categoria #chiacchere.

L’obiettivo delle categorie come #powered-by-the-apocalypse e #forged-in-the-dark è di isolare i giochi più popolari per evitare che oscurino la discussione di giochi meno popolari. Chi non fosse interessato a questi giochi popolari può facilmente nascondere la categoria.

L’obiettivo delle etichette, invece, è di fornire una rapida forma di ricerca. Perciò, le applichiamo non solo agli argomenti nella rispettiva categoria, ma anche ad argomenti in altre categorie, ad esempio #chiacchere o #giochi-e-giocare, che possano far riferimento a questi giochi.

Tutti i post di una categoria dovrebbero dunque avere anche la rispettiva etichetta – se ve lo dimenticate, non preoccupatevi, periodicamente le applicherò in automatico.


  1. Facciamo per il momento una piccola eccezione per #antro-old-school, dato che sto provando a farlo essere un sottoforum autogestito. Le limitazioni sono più lasse al suo interno. Per ora non ha ottenuto massa critica, ma l’esperimento continua … ↩︎

6 apprezzamenti

Come nascondere una categoria o un’etichetta

Se non siete interessati a vedere argomenti relativi a una categoria o a un’etichetta, potete procedere in questo modo:

Passo 1. Visitate la pagina della categoria o dell’etichetta. E.g. #motw oppure #chiacchere

Passo 2. Premete l’icona a forma di campana in alto a destra

image

Passo 3. Selezionate l’opzione “Silenziato”

image

Risultato: Gli argomenti in quella categoria o con quell’etichetta non appariranno nella vostra homepage.

2 apprezzamenti