Come preparare avventure investigative in giochi vecchia scuola

Faccio necroposting per segnalare questo articolo che mi sembra molto in tema, appena pubblicato sul blog di @Dismaster_FraNe:

Come Giocare Avventure Investigative in Stile OSR

Si tratta di una traduzione fatta da Nicolò Mencaraglia, ecco l’articolo originale:

How To Run OSR-Style Investigative Adventures

Rimpiango che non lo conoscevo, altrimenti lo avrei senz’altro linkato nei miei articoli (li precede di circa 6 mesi) o mi sarei addirittura risparmiato di scriverli.

Sarebbe interessante girare all’autore le osservazioni critiche che faceva @LordPersi in un altro thread, circa l’effettiva fattibilità dell’investigazione in OSR. In particolare, avevo trovato molto pertinente il quesito su come dare la giusta rilevanza alle classi del personaggio e reintrodurre un po’ di gestione delle risorse.

3 apprezzamenti

sarebbe bello girare all’autore le osservazioni di @ranocchio piuttosto .E , per quanto sicuramente meno incisive, anche le mie.

Continuo ad essere fortemente dubbioso.
In questo articolo si parla di fail forward, di informazioni quasi da dare in automatico.

Non lo so, a me sembra che non ci sia una vera analisi di cosa tiene in piedi quel tipo di gioco.

Ma non voglio far sempre il bastian contrario e allora evviva l’old school!

2 apprezzamenti

Lessi. C’è la possibilità di mettere i commenti sul sito: se qualcuno ha qualcosa da dire, può metterli lì e chiederli di rigirarli a chi di dovere.

L’articolo riassume buona parte della costruzione di un’avventura investigativa il cui fulcro è l’indagine e permetta di arrivare ad una conclusione. Forse si può migliorare ma non sono in grado di dare suggerimenti. Ti consiglio di mettere il link anche nel tuo blog, a completamento dei tuoi articoli (che comprendono un esempio completo).

Ciò detto, ci vedo poco di OSR in quello che dice. Si potrebbe usare lo stesso schema per fare un’avventura in DW che è tutt’altro che OSR.

Ciao :slight_smile:

3 apprezzamenti

Sono d’accordo, nel senso che i suggerimenti e lo schema che dà non sono specifici dell’OSR né focalizzati solo su questo genere di giochi.

Tuttavia funzionano benissimo per l’OSR, e dimostrano (almeno secondo il mio parere) che sì, si può fare un’avventura investigativa in questo genere di giochi usando questi concetti e suggerimenti, nonostante il sentire comune.

Insomma, anche se l’idea è trasmettere questi concetti al pubblico OSR, il fatto che valgano più in generale non fa che aumentare il valore di questo post :slight_smile:

3 apprezzamenti

@Dismaster_FraNe
Nonostante quello che ho detto su Ruling the Game quando hai pubblicato questo articolo, l’ho riletto e devo ricredermi e dire che sono relativamente d’accordo con i consigli – al tempo devo aver frainteso, forse per il modo in cui si pone e per l’uso del termine “fail-forward”.

2 apprezzamenti