Star Wars + Cortex Prime

Salve,

volevo realizzare una one shot di Star Wars col Cortex Prime. Chiedo qui per avere un parere sulle scelte da fare per la creazione dei personaggi, visto che il manuale base ha una approccio molto modulare.

Pensavo, per i personaggi, di usare:

Distinctions, Attributes, Skills (con la variante specialties), Signature Asset (per oggetti e equipaggiamento) e Resources, Poteri (variante Abilities) oppure Talenti (questo lo spiego dopo).

Per la Forza ed eventuali capacità speciali pensavo, appunto, di puntare sui Poteri (Abilities), che hanno una lista di applicazioni dalla quale scegliere e con la quale dare anche un’idea di crescita del personaggio. Ma visto che ho già messo insieme molti trait sets, forse anche la soluzione dei Talenti potrebbe essere giusta.

Non so se l’Hero Dice potrebbe essere usato (magari differenziando in qualche modo fra fruitori della Forza o meno).

STRESS. pensavo di adottare la soluzione delle tre voci: Fisico, Mentale, Sociale. Mi chiedevo, però, se potrebbe essere qualche soluzione più caratterizzante l’ambientazione.

Spero che ci sia qualcuno/a nel forum con un po’ di esperienza di gioco sul Cortex Prime. Io volevo creare questa one shot proprio per provarlo.

Grazie

2 apprezzamenti

Costruirsi un “set” per giocare con Cortex Prime è qualcosa di molto personale.
Ad esempio per me gli Attributes sono noiosi, e le Skills inutilmente dettagliate.
Quindi il mio consiglio è di buttare giù qualcosa di tuo (come già stai facendo), e proporlo ai tuoi probabili giocatori, per vedere se sono interessati ad un giro di avventure.
Ma chiedere consiglio è particolarmente dura, col Cortex, proprio per la sua natura modulare, e molto legata all’atmosfera che vuoi ottenere al tavolo.

Per dire, io userei i Ruoli al posto delle Skills (Pilota, Stratega, Canaglia… scegli le “classi” più comuni), dato che tanto tutti i personaggi fanno un po’ tutto, nei vari film, e lo Space Opera non è un genere che punta al realistico o al simulativo, quindi simularlo con una trentina di skill diverse non ha senso.
E al posto degli Attributes, io userei i Values. Io al mio tavolo sarei molto più interessato a vedere perché Luke o Han fanno quel che fanno (per Giustizia? per Amore? per Potere?), e non certo confrontare i vari personaggi in base a chi è più Forte, o Agile ecc.
Infine, a tutti darei dei “talenti” meccanici fighi, probabilmente aggiungendo gli SFX alle Distinction, senza disturbarsi di Aggiungere Powers o Abilities. Quindi la canaglia probabilmente sceglierà un SFX per sparire dalla scena o per apparire quando più le aggrada, il jedi ne prenderà uno che simula uno dei suoi poteri jedi più sviluppati ecc.
E se dovessi scegliere gli Stress, userei la lista con insicuro, incazzato, sfinito, ferito ecc.
Io non inserirei l’Hero Dice (troppa carne al fuoco, poi rischi di passare ore a scegliere i dadi al tavolo), e invece mi concentrerei di più sulle Resources, perché secondo me caratterizzano molto di più i personaggi, sono più tematiche, e in gioco offrono qualcosa di reale, generano dettagli di fiction.

Ma, ripeto, è molto personale, la scelta di tutti questi dettagli. Un consiglio potrebbe essere cercare in giro se qualcuno ha già fatto qualche conversione su Star Wars o IP simili (Mass Effect, ad esempio). Probabilmente le troverai per le varie anime del Cortex Plus, dato che Prime è appena uscito, e ancora c’è poca carne al fuoco, a livello di community. Prime è molto molto simile al Plus, quindi ciò che troverai potrebbe davvero esserti utile come base.

2 apprezzamenti

Ok lo renderò il più Fate possibile! Mi sembra un buon consiglio.

Stavo sbattendo la testa con Powers e Abilities e vedo che sono troppo dettagliate. Anche Roles e Specialties sono molto validi.

Inserirò uno stress “corrotto” come in Tales of Xadia.

Mi piace anche l’idea degli SFX alle Distinctions. Domanda; per usare un SFX di una Distinction, il Dado di quella Distinction deve essere nel Dice pool?

In linea di massima sì, direi che viene spontaneo, dato che quell’SFX probabilmente è tematico per quella specifica Distinction. Ma sicuramente ci saranno eccezioni, non sarei troppo fiscale in questo. Inoltre, come avrai visto, alcuni SFX danno abilità che non necessitano di creare pool di dadi; ad esempio, spendi il PP e fuggi dalla scena, o spendi il PP e dichiara che hai un nuovo Asset a d8 (equip? alleato?) ecc.

Inoltre, mentre tutti gli SFX delle Abilities alla fine del manuale usano la spesa di PP come costo, in realtà puoi creare SFX molto più vari e interessanti usando le regole a pag. 61 e seguenti. Come sempre, ti consiglio di cercare online per elenchi di SFX, anche di altri giochi basati su Cortex (o setting home-made), da prendere come ispirazione. Ad esempio, per uno Star Wars, io userei molto un SFX tematico con l’andare verso il lato oscuro, ovvero usare i propri stress come benzina per alimentare il proprio potere: a livello meccanico, usi un dado di stress a tuo vantaggio (invece che essere un impedimento), mettiamo un bel d10 di Incazzato, e quando hai finito l’azione, quel dado di stress sale! Quindi ti ritroverai con Incazzato a d12.

2 apprezzamenti

Sono dubbioso sul mettere i Values al posto degli Attributes.

Per il lato oscuro volevo usare una meccanica simile al Dark Magic di Tales of Xadia. Mi sa che funziona come la tua proposta.

Vado con alcune domande:

Ha senso mettere gli SFX alle Specialties? Ai Roles mi torna ma lì non saprei. Mi pare che il sistema si faccia pochi problemi.

I Signature Asset possono essere solo oggetti?

Ci sono dei titoli di Cortex che mi consigli di guardare in particolare per gli SFX? Ho il gioco della Marvel e conosco Leverage e Batlestar Galactica.

Per il PG Jedi pensavo di fare un Talento pe rogni potere Jedi da dargli (uno o due). Può avere senso o è meglio mettere gli SFX in collegamento con la Distinction del Jedi?

Grazie ancora delle informazioni! Gentilissimo.

Fai come ti suona meglio. Io ragionerei su “Ho questo SFX perché ho un valore alto in Pilota / Canaglia / ecc.” oppure “Ho questo SFX perché Sono cresciuto su Coruscant?”.

No, vedi pag. 64. In breve, a parte Equip, Armi, Veicoli, ci sono anche Legami con Organizzazioni, o tuoi Companion (Pet, Droidi, Amiconi ecc.).

Direi che hai parecchio. C’è anche Firefly: sotto i Roles ci han messo i talenti, in stile SFX.

Come dicevo, è una scelta personale. Io farei molto libero: uno ha una Distinction che parla del suo essere Jedi, e ci appiccica sotto degli SFX che abbiano senso con i loro poteri. Potresti prepare un listone di SFX fatti ad hoc, che pensi possano rappresentare bene meccanicamente gli effetti dei poteri dei Jedi.
Anche se non mi preoccuperei troppo: puoi sempre lasciare che i Jedi usino più o meno tutto il loro arsenale di abilità viste nei film; semplicemente, creano il loro pool di dadi come per ogni altro tipo di tiro (un po’ come quando giochi con Fate: se hai l’Aspetto Jedi bla bla bla puoi tirare narrando che fai cose da Jedi). Non tutto necessita di SFX, anche se è ovvio che, soprattutto a chi piace un po’ di crunch, è sempre divertente giocare un po’ coi dadi.

2 apprezzamenti

Un primo esperimento con i personaggi.

Cortex Star Wars

1 apprezzamento

Bene. Bravo.
Se posso consigliare, hai un elemento “di troppo”, fra quelli principali. Hai scelto:

  • PARTICOLARITA’
  • ATTRIBUTI
  • RUOLI
  • SPECIALITA’ (che credo siano le Skills, giusto? Non le Specialties).

Ovviamente, sei libero di farlo, ma in questo caso avrai PG che tirano con dei Pool grossini già di base. Come puoi notare dai mini-setting proposti nel Prime (vedi le schede nelle ultime pag. del manuale), di solito gli elementi “base” sono 3:
image

image

Poi naturalmente puoi avere altre zone “accessorie”, che non sempre entrano in gioco (relazioni, oggetti ecc.).

2 apprezzamenti

In realtà pensavo di aver messo proprio le Specialties :sweat_smile: (quelle usate anche in Marvel per intendersi).

Le ho scritte troppo simili alle Skills?

Volevo anche realizzare un breve riassunto in italiano dei passaggi chiave del gioco (uso dei PP e dei dadi). Sai se c’è già qualcosa in giro su internet?

Sicuramente troppo simili alle Skills :laughing: In quella “sezione” di Personaggio, di solito hai:

  • Ruoli - Es. Canaglia
  • Skills (più dettagliate dei ruoli) - Es. Muoversi furtivamente, Ingannare, Armi da fuoco…
  • Skills con le Specialties (che aggiungono bonus aggiuntivi quando usi la tua Specialties con le varie Skill) - Es. Luoghi bucolici (si applica quando ti nascondi, cerchi conoscenze, osservi, combatti in quegli specifici luoghi).

E’ raro che vengano usate le Specialties senza le Skills (e soprattutto in congiunzione coi Ruoli). Io eviterei. Decidi quanto lo vuoi crunchy, e scegli una delle tre opzioni scritte sopra, questo è il mio consiglio.
Inoltre, le Distinctions possono fare da Specialties. Se hai “Cresciuto su Tatooine” lo userai quando dovrai nasconderti, combattere, resistere ai luoghi torridi. Una sorta di Specialty, se vogliamo, ma con la tematicità colorata degli Aspetti di Fate.

Io, soprattutto se è una one-shot per presentare/testare il gioco agli amici, starei sui Ruoli. Poi, se il gioco piace, e il giocatori si abituano al sistema, puoi sostituire i Ruoli più o meno in qualunque momento, con le Skills.

E’ una bella cosa. Che io sappia non ce n’è ancora, in giro.
Ai tempi del Cortex Plus, ricordo di aver visto schede riassuntive; puoi provare ad usarle come base per creare la tua.
Mentre buttavo un occhio, ho trovato una cosa interessante, ma scollegata:

Una sorta di menu di tutte le varie parti del Cortex Prime, per fare mente locale come Master su quali elementi hai deciso di usare e quali no.

2 apprezzamenti

Ok ho riguardato p. 47, avevo messo troppa roba (ma il gioco sulla Marvel allora aveva davvero tanti trait set!).

Lascio Attributi + Ruoli.
Al link che ho messo sopra ho aggiunto un riassunto di alcune regole.

Grazie ancora

1 apprezzamento

Bene. Non è chiara la parola Ostacolo messa vicino al d8 delle Distinction. Io scriverei qualcosa tipo “Se utile aggiungi un d8, se ostacola aggiungi un d4 e guadagna 1PP”

Infine, le Caratteristiche fanno un po’ troppo D&D. Io starei su 5. Quante volte la forza bruta è stata importante? Quanti alieni “giocabili” avevano una scala così diversa da quella umana da renderla una caratteristica da tenere sott’occhio in un GdR?
Questa potrebbe essere un’alternativa: Astuzia, Carisma, Saggezza, Salute$, Volontà.

Nota $: o in alternativa Fisico, Atleticità, Prestanza…

Ma prova a immaginare più scene possibili, e trova quelle più adatte (e tematiche) per il tuo gioco.

1 apprezzamento

Modificati gli Attributi, scritta la regola per il Lato Oscuro e creata una nave spaziale per la contrabbandiera.
Ho anche scritto quasi tutto lo scenario.
Lo metto qui sotto ma se uno volesse giocarlo non lo legga.
TEYA IV

1 apprezzamento

Ho splittato il thread, spostando i messaggi su SW e il tema della redenzione qui: Star Wars - parla di redenzione?